Pantelleria isola naturista?

Il sogno di lcuni attivisti è quello far diventare Pantelleria un'oasi naturale del naturismo. Week-end gratis per chi farà le più belle foto nudiste.

naturismo benessere

Nel 2015 il Sindaco di Pantelleria ha abrogato una vecchia ordinanza degli anni '80 che vietava la pratica del nudismo in tutta l'isola. Oggi, dunque, nei modi civili che non creino disagi si non nudisti, a Pantelleria è possibile prendersi la tintarella integrale senza incorrere in denunce. Questa libertà ha stuzzicato delle iniziative da parte di alcuni attivisti e anche sognatori: far diventare Pantelleria un'oasi naturale del naturismo. Sono aramai noti e conclamati i benefici del naturismo: amore per la natura da vivere senza inquinare, raccogliendo i frutti del mare, avendo rispetto per l'ambiente, vivere nudi a contatto della terra e del mare per una sorta di terapia rigenerativa dei rapporti umani e sociali. Una libera associazione ha per obiettivo sfruttare il parco naturale di Pantelleria per fare trekking, fare sport, socializzare o prendersi liberamente il sole senza nulla addosso. Le coste di Pantelleria, infatti, sono disegnate naturalmente per rimanere selvagge e poco accessibili. Non un turismo nudista con tanto di spiagge autorizzate e recintate ma luoghi che facciano capire il rispetto della natura, attraverso calette, punte, grotte, faraglioni ed isolotti. Il clima mite tutto l'anno consente di praticare il nudismo in tutta libertà. Per coinvolgere sia gli amanti del nudismo che altre persone non dediti a tale pratica, è stato creato un sito web apposito e un concorso fotografico. In palio week-end con pesce e prodotti della terra di Pantelleria per chi realizza le foto nudiste più belle. Una iniziativa singolare per avvicinare solo persone amanti della vita nudista pura fatta di amore per la natura. Se siete interessati questo è il link ufficiale di Pantelleria Nudista